Il Commento

Brexit: il commento di Alain Parguez

Brexit: il commento di Alain Parguez

Abbiamo chiesto ad Alain Parguez, profondo conoscitore del processo di integrazione europeo, cofondatore della Teoria del Circuito Monetario ed ex consigliere del presidente Mitterrand, di commentarci il Brexit. Ecco le sue parole.

(la Redazione)


Ammiro Cameron per il suo atteggiamento democratico.

Sarebbe impensabile, qui in Francia, che il capo del Governo ammettesse la sconfitta e si impegnasse a rispettare in sede europea la volontà dei cittadini oltre che a dimettersi entro 3 mesi.

È una rivolta molto generale, che coinvolge conservatori, lavoratori ed anche giovani contro un sistema sempre più totalitario, basato su questo mostro fascista chiamato Unione europea, il cui esempio perfetto è la Francia [1].

È una rivolta che comincia contro l’élite dirigente e contro il suo strumento.

Non so quale sia la prospettiva per il futuro, ad ogni modo siamo arrivati finalmente all’inizio della fine di questa forma di dittatura europea.

 

Note

1.^ In Francia è da mesi imposto lo stato di emergenza, reminiscenza della repubblica fascista di Vichy, ed è fatto divieto di manifestare

1 Commento

Commenta