Il Bollettino Economico MMT

Tsipras forza la mano

tsipras-forza-la-mano

Tsipras ha l’inderogabile necessità di soddisfare le pretese ed il piano di “riforme” (leggasi “privatizzazioni”) imposto da creditori e Troika e procede, quindi, con un rimpasto di governo e la sostituzione dei ministri più ostili, anche solo potenzialmente, al progetto.

La finalità sembrerebbe quella di riuscire a far riammettere i bond greci nel programma QE della BCE, il rischio è che l’operazione termini come nella nota storia:

L’intervento chirurgico è perfettamente riuscito, ma il paziente è morto

Commenta