Il Bollettino Economico MMT

Il miracolo tedesco “a bassa retribuzione”

Il miracolo tedesco "a bassa retribuzione"

Eurostat classifica come “lavoratori a bassa retribuzione” coloro che guadagnano un reddito orario inferiore a 2/3 del reddito orario mediano nazionale nel Paese di riferimento (es: se il reddito mediano è 12 €/h, sono lavoratori “low wage” quelli che guadagnano non oltre 8 €/h). La percentuale di questi lavoratori è del 15,7% in Eurozona, nel dato 2014 reso recentemente disponibile da Eurostat.

È importante notare come questa percentuale arrivi a oltre il 22% in Germania (percentuale tra le più alte in Europa), evidenziando come il “miracolo tedesco” abbia tra i propri elementi fondativi una quota significativa di “lavoratori a buon mercato” sul totale degli occupati.

Commenta