Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

La crisi, l’economia e gli scenari possibili

24 Ottobre 2015, ore 17:0018:45

Rete MMT @ Pordenone, 24 ottobre

Le possibilità di ripresa e lo stato di salute dell’economia dipendono in modo consistente anche dall’andamento dei consumi delle famiglie e dagli investimenti delle imprese, in generale dalla domanda interna del settore privato. Quando le persone spendono di meno, le vendite diminuiscono, calano i profitti e di conseguenza si riducono anche gli investimenti delle aziende e le opportunità lavorative, così i fattori produttivi diventano sottoutilizzati, cresce la disoccupazione e si genera un clima di sfiducia.

Nell’economia moderna, il ricavo di un soggetto è originato dalla spesa di un altro, ma è necessario vendere i beni e servizi (non solo produrli) e quando i redditi e i risparmi disponibili si assottigliano, la propensione ai consumi e agli investimenti del settore privato si deprime, innescando un circolo vizioso non facile da contrastare, anche incrementando l’efficienza o puntando sulla competitività dei prezzi.

Inoltre, con profitti e redditi in calo, le prospettive e la capacità finanziaria di aziende e famiglie peggiorano, provocando la stretta del credito bancario che, dovendo fronteggiare i maggiori rischi d’insolvenza, non sempre è in condizione di intervenire in modo adeguato per sostenere l’economia reale.

Anche le ingenti iniezioni di moneta effettuate dalla BCE nel circuito finanziario, non paiono efficaci per produrre effetti sensibili sull’andamento dell’economia. E il settore pubblico, sottoposto al rigore dei conti e all’austerità a causa dei vincoli e delle politiche sovranazionali, non dispone di strumenti idonei ad affrontare in modo incisivo e anticiclico la perdurante congiuntura negativa.

Considerato il contesto macro-economico e giuridico, ci si chiede ad esempio, se sia possibile sostenere in modo consistente la ripresa e lo sviluppo attraverso il taglio delle tasse e della spesa pubblica, e quali strumenti e proposte sarebbe opportuno adottare o quantomeno prendere in adeguata considerazione.

Tali tematiche saranno oggetto di trattazione nella conferenza pubblica che si svolgerà sabato 24 ottobre 2015 ore 17.00 a Pordenone presso la Chiesa del Convento di San Francesco in Piazza della Motta; relatori il Dott. Massimo Giordano (Confcommercio Pordenone) e Dott. Daniele Basciu (Rete MMT).

L’evento dal titolo “La crisi, l’economia e gli scenari possibili: strumenti e proposte per la ripresa e lo sviluppo”, è promosso dall’associazione Rete MMT FVG, in collaborazione con il Comune e la Confcommercio di Pordenone, con il patrocinio della Provincia di Pordenone, Camera di Commercio di Pordenone, Confartigianato Imprese Pordenone, CNA Friuli Venezia Giulia, Università degli Studi di Udine.

Dettagli

Data:
24 Ottobre 2015
Ora:
17:00 – 18:45

Organizzatore

Rete MMT Friuli Venezia Giulia
Email:
fvg@retemmt.it
Sito web:
www.retemmt.it

Luogo

Chiesa Convento di San Francesco
Piazza della Motta
Pordenone, PN 33170 Italia
+ Google Maps